Azioni legali nel mondo contro misure covid, 5G e altro

azioni-legali-nel-mondo-contro-misure-covid,-5g-e-altro

Diversi gruppi di attivisti, scienziati, medici e avvocati nei diversi paesi d’Europa e nel mondo negli ultimi mesi si sono organizzati per avviare azioni legali contro governi, media, social media e autorità locali. Le tematiche sotto inchiesta e accusa riguardano l’uso inappropriato dei temponi (PCR test) e la loro discutibile veridicità, le misure restrittive di lockdown e loro conseguenze socio-economiche, gli abusi sull’obbligatorietà dell’uso di mascherina e le vaccinazioni covid.

CAUSE LEGALI

Terza sentenza del tribunale contro i pass Covid obbligatori per i grandi centri commerciali. Un tribunale francese nella periferia di Parigi ha sospeso martedì l’obbligo dei pass sanitari anti-coronavirus nei grandi centri commerciali, la terza decisione di questo tipo nelle ultime settimane. Un tribunale del dipartimento Hauts-de-Seine, a sud-ovest di Parigi, ha annunciato la sua decisione di sospendere la norma del pass sanitario nei grandi centri commerciali, dicendo che la misura creava ineguaglianza tra gli acquirenti. I giudici hanno affermato che gli acquirenti senza il pass sanitario erano impossibilitati ad accedere a negozi essenziali come supermercati e farmacie. Nell’ultima settimana, la necessità di esibire un pass sanitario nei centri commerciali è stata abbandonata anche nei dipartimenti di Yvelines e Essonne, che confinano anche con Parigi, a seguito di un ricorso al tribunale amministrativo. Il CNCC vuole un divieto nazionale del pass per i grandi negozi. Thüring ha aggiunto: “La confusione è totale tra la questione degli oltre 20.000 metri quadrati, il tasso di incidenza, i luoghi dove il tasso è basso e dove i decreti non sono stati ritirati e i dipartimenti dove i decreti sono stati sospesi”. È probabile che i giudici siano nuovamente chiamati in servizio entro la prossima settimana, dopo che il governo ha fatto ricorso contro le sospensioni.

Legislatore della Florida: La legislatura della Florida controllata dal GOP difficilmente vieterà gli obblighi sui vaccini. La legislatura della Florida controllata dai repubblicani difficilmente vieterà gli obblighi sui vaccini del presidente Biden, secondo lo Speaker-Designate Paul Renner (R). Renner ha comunicato al Florida Politics che la sessione speciale del governatore Ron DeSantis (R) a novembre non soddisferà molte richieste degli elettori perché “né i mandati né le restrizioni ai dipendenti riceveranno un forte sostegno”, ha scritto la pubblicazione. Renner ha aggiunto che l’amministrazione Biden-Harris ha promesso unità dopo essere entrata in carica, ma non è riuscita a farlo. “L’amministrazione Biden ci ha promesso unità. Ci hanno dato uniformità. E non c’è stato alcun senso di equilibrio”, ha detto Renner. Sebbene la legislatura controllata dai repubblicani non possa vietare gli obblighi di vaccinazione, non è del tutto chiara la richiesta del governatore alla legislatura statale di porre fine agli stessi. All’annuncio della sessione speciale, l’ufficio di DeSantis il 22 ottobre ha rilasciato un documento apparentemente privo di qualsiasi richiesta per la legislatura di vietare gli obblighi. Il documento chiede alternativamente alla legislatura di fornire alcuni benefici sociali per i dipendenti che vengono licenziati per non aver rispettato tale mandato.

Due adolescenti di 13 e 16 anni chiedono di fermare le iniezioni anti-Covid per la loro fascia d’età E’ successo in Gran Bretagna. Il 22 settembre la causa è stata discussa in Corte d’Appello. Gli argomenti dei due ragazzi sono l’illegalità delle autorizzazioni e il rapporto rischi-benefici sbilanciato a favore dei rischi per la loro fascia d’età. La loro richiesta è la sospensione delle iniezioni fino alla decisione sulla loro richiesta di riesame delle autorizzazioni date dalla MHRA .

India: diffida al ministro della salute Ambar Koiri, membro del Comitato Nazionale del movimento Awaken India Movement, ha inviato una diffida al Ministro della Salute GoI Mansukh Mandaviya, chiedendogli di rimuovere immediatamente da task force, consigli, ecc. i membri associati direttamente o indirettamente con la mafia dei farmaci e dei vaccini, o che ricevono fondi da enti sulle liste nere, come Program for Appropriate Technology in Health (PATH), Bill &Melinda Gates Foundation(BMGF), Public Health Foundation of India (PHFI), ecc. La Corte Suprema dell’India infatti ha stabilito che chiunque si trovi in un organismo governativo dev’essere libero da relazioni con privati che potrebbero trarre beneficio dal suo ruolo. 

Stati Uniti: avvocati si preparano a difendere l’immunità naturale come esenzione valida per l’obbligo di iniezione anti-Covid-19 Negli Stati Uniti l’obbligo dell’iniezione anti-Covid è stato rinforzato per i dipendenti statali e il personale sanitario. Anche le imprese con più di 100 dipendenti devono assicurare che tutti siano completamente “vaccinati”. Questo riguarderebbe più di 100 milioni di americani, ma i parlamentari repubblicani e molti avvocati stanno cercando di far riconoscere l’immunità naturale come motivo di esenzione.

Il passaporto sanitario era entrato in vigore a Rio de Janeiro dal 15 settembre per accedere a palestre, piscine e attrazioni turistiche, ma il giudice Paulo Rangel l’ha sospeso, paragonandolo alla marchiatura degli schiavi e al terrorismo esercitato dal regime nazista.

La Corte Suprema del Sudafrica sta esaminando una causa contro il presidente e il parlamento per le violazioni dei diritti umani perpetrate col pretesto del Covid. I promotori della causa chiedono anche un risarcimento danni alla banca centrale del paese, che sarebbe tale da costringerla al collasso. Ad oggi è la causa di portata più grande nel mondo.

PETIZIONI

Petizione del dottor Richard Fleming per ottenere un processo per crimini contro l’umanità ai responsabili delle violazioni dei diritti umani perpetrate con il pretesto del Covid: https://www.petitions.net/investigation_and_prosecution_of_those_individuals_responsible_for_crimes_against_humanity.

Petizione di richiesta di un referendum per abolire il Coronavirus act in Gran Bretagna. https://petition.parliament.uk/petitions/597665

Proponiamo i video più interessanti da fonti internazionali. Video di medici e scienziati internazionali che rilasciano importanti testimonianze su aspetti medici e legali sulla crisi covid.