Calcio femminile, la Triestina sbanca Padova nel finale

calcio-femminile,-la-triestina-sbanca-padova-nel-finale
femminile_mittici_triestina_0-1
Foto di Unione Sportiva Triestina Calcio 1918 Femminile.

28.11.2021 – Secondo successo di fila in campionato per la formazione femminile della Triestina, dopo quello della scorsa settimana contro la Mittici. A farne le spese, stavolta, è il Padova, che, nella gara valida per l’ottava giornata del campionato di Serie C e disputatasi sul terreno di gioco “Vermigli” di Padova, perde 2-3, con il gol vittoria alabardato che arriva proprio nel finale, regalando 3 preziosi punti alla formazione di Melissano. Si torna in campo per la nona giornata la prossima domenica, 5 dicembre, quando la Triestina ospiterà la Jesina.

Qualche cambio per Melissano, che pur continuando sulla via del 4-2-3-1 fa ruotare le ragazze a sua disposizione. Sulla corsia sinistra della difesa gioca infatti Nemaz, mentre sulla trequarti c’è Blarzino, con Tortolo sulla linea mediana e Ferfoglia in panchina. La partenza alabardata è fortissima: dopo appena 3′, infatti, la Triestina conduce già per 0-2, grazie alle reti di Paoletti e Delstabile. La gara pare quindi incanalarsi in favore delle ospiti, ma al 26′ il Padova accorcia le distanze con Carrarini. È il preludio al pareggio, che arriva proprio sul finire del primo tempo con uno sfortunato autogol. Nella ripresa, ci vogliono tutti i 45′ regolamentari per decidere la partita: alla fine, ci pensa Delstabile al 90′ a riportare avanti le giuliane che, dopo ben 9′ di recupero possono festeggiare il secondo successo di fila.

Successo che si rivela importantissimo per la classifica visto che ora Delstabile e compagne risalgono molte posizioni, salendo a quota 9 in classifica (come il Bologna, sconfitto a sorpresa dal Civitanova che rimane ultimo ma sale a quota 5) e staccando proprio le patavine, ferme a quota 6 e al penultimo posto in compagnia della Mittici (battuta a Ferrara dalla SPAL). Superate, in un colpo solo, Oristano (sconfitto dal Riccione), Portogruaro, umiliato dalla capolista Vicenza, Jesina – battuta dall’altra prima della classe Brixen – e Isera (travolto dal Venezia). In vetta, rallenta il Trento, che pareggia in casa della VFC e, oltre a venire staccato dalle due prime e raggiunto dal Riccione, subisce anche il sorpasso del Venezia al terzo posto.

SERIE C FEMMINILE, RISULTATI DELL’OTTAVA GIORNATA

Atletico Oristano-Riccione 1-2.

Bologna-Vis Civitanova 0-1.

Isera-Venezia 0-6.

Jesina-Brixen Obi 0-4.

Padova-Triestina 2-3.

Portogruaro-Vicenza 0-5.

VFC Venezia-Trento 1-1.

SPAL-Mittici 2-0.

SERIE C FEMMINILE, CLASSIFICA DOPO L’OTTAVA GIORNATA

Vicenza, Brixen Obi 20; Venezia 19; Trento, Riccione 18; VFC Venezia 13; Triestina, Bologna 9; Atletico Oristano 8; SPAL, Portogruaro, Jesina, Isera 7; Padova, Mittici 6; Vis Civitanova 5.

E.R.