Sara Cunial: Siamo dalla parte giusta della Storia

sara-cunial:-siamo-dalla-parte-giusta-della-storia

Il collegio di appello della Camera dei deputati il 18 novembre scorso ha accolto la richiesta, fatta dall’onorevole Sara Cunial, di sospensiva della delibera con cui il collegio dei questori ha introdotto l’obbligo del certificato verde per accedere a tutte le sedi della Camera. Sara Cunial, deputata iscritta al Gruppo Misto, già eletta nelle file del MoVimento 5 stelle, oggi, martedì 23 novembre, ha così potuto fare ingresso alla Camera per partecipare ai lavori parlamentari senza esibire il Green Pass. Sara Cunial è l’unica parlamentare ad oggi a essersi opposta per impedire che la nostra democrazia sia calpestata e mortificata.

“Purtroppo – ha dichiarato l’onorevole di Bassano del Grappa – sempre meno uomini liberi e integri siedono nel nostro Parlamento. Per fortuna sempre di più ce ne sono fuori. Uomini e donne che conoscono il valore delle proprie scelte e il peso delle proprie azioni e che non sono più disposti ad abbassare la testa di fronte a quelle che ormai sono diventate vere e proprie angherie, illegittime, incostituzionali e immorali.”

Noi ringraziamo questa grande donna che oggi rappresenta tutti noi che siamo disposti a dare la Vita per vedere riconosciuti i diritti e le libertà che i nostri nonni ci hanno regalato con amore, coraggio e determinazione. Vediamo insieme il diario della giornata di Sara Cunial, a cui, appena entrata nell’aula della Camera, è stato proibito di parlare, dopo avere espresso il proprio perdono a tutti per la discriminazione subita. Noi restiamo saldi, onesti, fermi e coerenti, consapevoli di essere DALLA PARTE GIUSTA DELLA STORIA. Un giorno ci verrà riconosciuto.